Salta il menu
commenta | aiuto | stampa

Edizioni B3

Shinystat counter

Cerca:

La Medicina Cinese - Home Page

Benvenuti nel sito di Medicina Tradizionale Cinese.

NEWS!

  • Mercoledì 22 maggio 2013

    Nel trattamento della malattia tumorale, la MTC ha sviluppato nel corso dei secoli molti trattamenti e complessi di trattamento. In questo lungo articolo si parla di Fu Zheng Pei Ben ovvero del supporto alla ZhengQi, l'energia corretta e la nutrizione dell'essenza.
    Vengono analizzate numerose possibilità di trattamento.
    Buona lettura :-)

  • Domenica 19 maggio 2013

    In MTC il Cancro dell'esofago va sotto il nome di disfagia. È spesso causato da stasi accumulata del Qi, stasi di sangue e catarri-umidità nell'esofago. In medicina convenzionale il cancro esofageo è un tumore maligno del tratto digestivo che colpisce meno le femmine rispetto ai maschi nell'età compresa tra i 40 e i 70 anni. Nella fase media e tardiva della malattia, le principali manifestazioni cliniche sono la progressiva difficoltà alla deglutizione, il dolore toracico posteriore e il vomito salivare o alimentare.
    In casi severi, c'è anemia, disidratazione ed emaciazione causati dalla difficoltà alla deglutizione.
    L'intervento chirurgico dovrebbe essere intrapreso al prima possibile. Dopo il trattamento chirurgico la MTC può supportare la Zheng Qi, alleviare la tossicosi e stabilizzare l'effetto delle terapie. Per i tumori della parte alta e media dell'esofago, o quando la chirurgia non possa essere applicabile, viene solitamente applicata la radioterapia. Il trattamento con la MTC punta ad evitare gli effetti nocivi della radioterapia. I decotti fitoterapici migliorano gli effetti terapeutici e supportano la Zheng Qi.
    Continua a leggere -->

  • Giovedì 16 maggio 2013

    I tumori del colon e del retto sono causati più spesso da una alimentazione inadeguata che genera umidità e calore, o l'accumulo di tossine nel colon e stasi di umidità-calore e catarri che, con il passare del tempo, formano la massa tumorale.
    Nella medicina convenzionale il cancro del grosso intestino comprende quello del colon vero e proprio e quello del retto. Si verifica nella popolazione compresa tra i 30 ed i 60 anni e prevalentemente nel maschio. Si reputa che queste forme siano collegate ad alterazioni genetiche, all'obesità, ad una dieta scarsa di fibre ed a malattie infiammatorie croniche del colon.
    In un primo stadio non sono presenti sintomi di rilievo. Dopo specifici cambiamenti patologici a livello del colon, si verifica l'espulsione di feci di forma modificata, con tracce di sangue e dolore addominale o sintomi da occlusione intestinale. Altri sintomi comprendono astenia, anemia e perdita di peso. Nelle fasi finali si possono avere metastasi epatiche, polmonari e cerebrali; oppure si possono avere estensioni alla vescica, all'utero ed al peritoneo.
    Continua a leggere -->

  • Martedì 14 maggio 2013

    Gli infusi curativi, consigli e caratteristiche.

  • Lunedì 13 maggio 2013

    Terapia alimentare per malati di cancro è un articolo, tratto da una pubblicazione online in lingua inglese, che offre alcuni consigli pratici per la dietoterapia dei malati di cancro. Utile e pratico.

    Sono disponibili le prime due monografie. La prima riguarda i tumori cerebrali, la seconda tratta dei tumori della cervice uterina.
    Buona lettura :-)

  • Basi della Medicina Cinese Basi della Medicina Cinese
    Fondamenti filosofici, fisiologia, eziologia
    Massimo Muccioli

    Compralo su il Giardino dei Libri

  • 12 maggio 2013

    Sono lieto di pubblicare la prima pagina di una lunga serie di articoli relativi al trattamento dei tumori con la Medicina Cinese.
    Si tratta di un approccio pratico con l'uso dei rimedi farmacologici tradizionali cinesi.
    Buona lettura :-)

  • 11 maggio 2013

    Sono lieto di pubblicare il nuovo Indice Farmacodinamico dei rimedi farmacologici per la semplice ricerca delle caratteristiche dei rimedi farmacologici cinesi in base alla azione terapeutica. Si compone di 18 categorie classiche.
    Ho anche aggiunto numerose schede illustrative di altrettanti rimedi farmacologici, raggiungendo quindi la cifra di 323 schede illustrative.
    È disponibile anche il nuovo Indice Farmacodinamico delle formule farmacologiche dove sono elencate le formulazioni farmacologiche suddivise in base alla loro azione terapeutica. Sono presenti 184 formulazioni farmacologiche, ognuna provvista di opportuna scheda illustrativa.

    Mi sono preso la briga di redigere la Bibliografia a cui ho fatto riferimento per la pubblicazione delle mie opere e di queste pagine. Spero possa esservi di aiuto.
    Buona consultazione :-)

Voglio segnalarvi il sito:
Scuola di QI Gong Terapeutico Salutistico
Secondo gli insegnamenti del M° Prof. Li Xiao Ming - Direttore Istituto Ricerche Qi Gong – Università MTC Pechino – Cina
www.qigongschool.eu
email: segreteria@qigongschool.eu

È finalmente disponibile il Dizionario di Medicina Cinese in formato cartaceo acquistabile secondo le modalità descritte nella pagina di presentazione. Si tratta di una opera libraria mancante nel vasto panorama della bibliografia relativa alla M.T.C. e sono certo possa essere di Vostro interesse.

Ho aggiornato la pagina dedicata alle Scuole ed alle Associazioni che trattano la Medicina Tradizionale Cinese, inserendo nuovi Links. Ho anche aggiunto, nella sezione dedicata al commercio, due nuovi links che rimandano a società di vendita di articoli della Medicina Cinese

Vi invito a visitare la pagina In Libreria dove potrete consultare una larga parte del catalogo delle opere librarie di Medicina Cinese commercializzate da GMT 2000. Potrete anche contattare l'azienda per i Vostri acquisti. Questa opera pubblicitaria a favore dell'importante azienda é completamente gratuita. Vi invito anche a segnalarmi novità librarie al fine di favorire la loro diffusione.

Leggi : La Mappa del sito
Utilità : Torna in alto
Contatti : borgio3@gmail.com
Questo sito é prodotto da Giorgio Beltrammi autore e curatore di testi e immagini.
Questo sito é fa uso di Fogli si Stile e codice conforme alle direttive del W3C